marostica notizie

AI CAPITELLI SPECULAZIONE EDILIZIA E SAGA FAMILIARE

cap

 

Quante volte siete andati ai Capitelli per l’ottima tagliata ed i fagioli con la salsa? Ma adesso non si può più parcheggiare sul terrapieno davanti e restare estasiati dal magnifico paesaggio.
E’ in costruzione un incredibile albergo proprio sul terrapieno-piazzale per soddisfare delle esigenze familiari, che possiamo anche definire come saga, perché c’è dietro una storia.
Il paesaggio viene ancora deturpato. Ma non sarebbe stato economicamente più vantaggioso fare un caffè ristorante all’aperto con pergolato senza alcuna costruzione e magari ristrutturando le abitazioni diroccate intorno, creando una specie di agorà con il Santuario?
Pare che non si sia ancora compreso che i turisti vengono a Marostica non per le camere in più, che ci sono già a sufficienza, ma per il paesaggio. Ci sono tra l’altro delle belle ristrutturazioni di case effettuate sulla montagna fino a Conco. La maggior parte degli interventi sono espressione di civiltà e rispetto ambientale.
E’ bastato poi mettere della cartellonistica per aumentare gli escursionisti per i sentieri. Ci sono ancora tanti sentieri belli, nascosti e non segnalati. Valorizziamo anche quelli con tante segnalazioni.
C’è chi scrive: “ Io penso invece che un albergo a Capitelli renderà più vivace il posto più frequentato e conosciuto magari molti pernotteranno per le feste del santuario, ci sarà più spazio un giardino composto e parcheggio, molte cose che ora non ci sono! E sopratutto qualche posto di lavoro per chi ne ha bisogno……con i tempi che corrono io penso che chi ha intrapreso questo progetto sia oggi un coraggioso da lodare…….”.
Non scherziamo era una bellissimo posto paesaggistico e le case in collina sono sempre state costruita addossate alla montagna….con il terrapieno davanti a mo’ di piazzale. Che saggi i nostri vecchi!
E poi che sia un affare è tutto da dimostrare con le tendenze di mercato in essere per alberghi isolati.
Ci sono già nei dintorni di Marostica casi clamorosi di flop alberghieri.

Osservatorio Economico Sociale di Marostica