marostica notizie

CUMAN, CORTESE E XAUSA SONO RIDICOLI ED ARROGANTI. CHIAMANO “ACCADEMIA” UNA SEMPLICE CONFRATERNITA.

Per autoincensarsi chiamano “Accademia del Caffè “ una semplice Confraternita, cioè una aggregazione di amici. Per poi fregiarsi del titolo di “Accademici”.“Un’Accademia è una Istituzione destinata agli studi più raffinati ed all’approfondimento delle conoscenze di più alto livello”. Il termine Accademia deriva dal greco ed indicava la scuola di filosofia di Platone, fondata nel 387 a.C. ad Atene.Capiamo che nella esaltazione del loro ego si sentano i “Platone” del Caffè e che ciechi non si rendano conto che sono semplicemente ridicoli.
Ma noi non ci facciamo prendere in giro, ne’ assecondiamo per interesse, paura o servilismo delle pure invenzioni che diventano millanteria.L’uso di un corretto linguaggio è sinonimo di Cultura e rispetto delle persone. Non si può prendere in giro la gente con titoli che non esistono o inventarsi un pseudo marketing di fantasia che non porta a niente. E poi per lo scopo “accademico” c’è già il Centro Studi Prospero Alpini, con presidente un docente universitario.
Noi ribadiamo che invece va costituito correttamente un Club del Caffè Prospero Alpini, che può essere diretta emanazione del Centro Studi, senza creare goliardiche confraternite. E poi va costruito un progetto di marketing per aggregare cittadini e turisti attorno alla storia del caffè creando anche un apposito merchandising. Questo ci sembra un modo valido di aggregazione intorno a Prospero Alpini con più pubblico possibile e dare quindi notorietà a Marostica.
Noi crediamo che i Cittadini di Marostica debbano fermare questi soliti personaggi anche ridando voce ed autorevolezza alle istituzioni culturali esistenti, in primis la Biblioteca con le sue molteplici associazioni. Non si può permettere che personaggi ormai culturalmente superati per motivi autoreferenziali usino un linguaggio fasullo per autonominarsi “Accademici”.È con molta ironia che chi scrive può invece definirsi “Accademico” in quanto è stato Docente di Comunicazione Aziendale e Strategia dei Media all’Università degli Studi di Udine, laureando in sette anni, per la maggior parte con tesi di marketing sul posizionamento del prodotto sul mercato, ben 55 studenti. Ad ognuno i propri titoli senza falsità o millanteria, per favore.
Osservatorio Economico Sociale di Marostica