marostica notizie

IL SINDACO DI MAROSTICA MOZZO “SCOPA” LA PIAZZA, MA IN REALTÀ SI DOVREBBE DIMETTERE!

Certo non è da tutti i Sindaci “scopare “ (senza malizia!) la piazza. Il fatto di per se stesso è lodevole, ma viene dopo l’essere “davvero” Sindaco.
Noi, dopo oltre un anno dalla sua nomina, ci sentiamo traditi dalle promesse elettorali disattese e attendiamo invano una riunione pubblica con dibattito in cui Mozzo ci racconti:

  1. La situazione reale del bilancio del Comune in modo chiaro e semplice, non alla Colosso.
  2. La verifica delle eventuali responsabilità delle amministrazioni precedenti sulle perdite documentate.
  3. I chiarimenti sulla denuncia per omissioni di atti di ufficio alla precedente amministrazione sul pagamento di 920.000 euro per l’appalto truccato del gas e sulle querele ai cittadini sulla libertà di parola a spese del Comune e quindi con i nostri soldi.
  4. Il ruolo e le responsabilità nelle faccende di cui sopra attribuibili al vice segretario comunale dott. Gabriele Dal Zotto.
  5. Il piano programmatico delle varie attività (cultura, turismo, manutenzione della città, progetti….).

Noi siamo in attesa, intanto ne documentiamo l’attività con i suoi discutibili aspetti, anche se riteniamo che siamo al capolinea senza prospettive e che sia arrivato ormai il momento di pensare alle dimissioni. E la Lega sta facendo una pessima figura con un Sindaco simile.
Osservatorio Economico Sociale di Marostica