marostica notizie

IL COMUNE DI MAROSTICA RESISTE AL “TRUST VILLA” DI BRUNO MORESCO SPENDENDO 4.888,05 EURO.

La saga “Bruno Moresco” prosegue. Sotto riportiamo l’ultimo atto come delibera comunale. I commenti ai cittadini.

Mai avremmo pensato che per la “gloria” di Marostica Moresco creasse un Trust! Siamo veramente grandi ed inimitabili! Abbiamo in casa la finanza creativa.

“Il trust è uno strumento giuridico che, nell’interesse di uno o più beneficiari o per uno specifico scopo, permette di strutturare in vario modo “posizioni giuridiche” basate su legami fiduciari.

Non esiste un rigido ed unitario modello di trust, ma tanti possibili schemi che è possibile costruire in vista di una finalità ultima da raggiungere. I soggetti del trust o, più correttamente, le “posizioni giuridiche”, sono generalmente tre: una è quella del disponente (o settlor o grantor), cioè colui che promuove/istituisce il trust. La seconda è rappresentata dall’amministratore/gestore (trustee). Il disponente intesta beni/immobili all’amministratore, il quale ha il potere-dovere di gestirli secondo le “regole” del trust fissate dal disponente. La terza è quella del beneficiario (beneficiary), espressa o implicita. Posizione eventuale è quella del guardiano (protector)”. (da Wikipedia)

Osservatorio Economico Sociale di Marostica