marostica notizie

LA SCOMPARSA POLITICA DEGLI STUDENTI AFFAMATI DI ENTRARE NEL MONDO DEI SCHEI. MAROSTICA INSEGNA.

I raggruppamenti o le Associazioni di studenti sia liceali che universitari c’erano sempre state. E costituivano la spina della contestazione sia goliardica che politica al potere consolidato. Sono fiero di appartenere a quella generazione. Tra l’altro erano infinite le discussioni per il mondo da venire: capitalista, socialista, comunista, socialdemocratico,liberale….E c’era poi sempre un impegno sociale anche con vivaci manifestazioni.

Tutto questo oggi è morto e sepolto. Sembra che gli studenti siano interessati a supinamente studiare e prepararsi al futuro. Ma quale futuro?

Un recente libro di Thomas Piketty, professore all’Ecole d’Economie de Paris, “Capitale ed Ideologia” lo delinea molto bene. La crescita della diseguaglianza nel mondo avanza in modo incredibile. Basti pensare che in Russia il 10% della popolazione possiede il 45% de reddito, in USA il 48%. In Cina sempre il 10% della popolazione possiede il 42% del reddito. E questo divario cresce sempre più. Le classi poverissime sono diventate povere, le classi ricche sempre più ricche e le classi medie e popolari sempre più impoverite. Una volta negli Stati Uniti, paese esempio di questa feroce polarizzazione, un operaio aveva la sua casetta, l’automobile e riusciva a mandare i figli all’Università. Oggi non è più così. L’operaio fatica a sopravvivere.

E poi una gioventù studentesca vivace e con idee, organizzata in gruppi ed associazioni, promotrice in primo luogo di dibattiti e contestazioni, è la nuova classe dirigente capace veramente di innovare e battersi per il miglioramento sociale e culturale della società.

Senza gli studenti in qualche modo organizzati che dibattono e vivono le problematiche reali della società e delle comunità, ci troviamo oggi con un gruppo al potere di sotto acculturati, senza un pezzo di laurea e senza sogni o idee, frutto solo delle cordate degli amiconi. E che neanche conoscono la Costituzione Italiana. Come avviene oggi a Marostica.

Osservatorio Economico Sociale di Marostica