marostica notizie

LA CABION E LA BIANCHIN, ASSESSORE AL TURISMO DI BASSANO E MAROSTICA DELLA LEGA, HANNO STUDIATO IL PROGETTO ESAGONO? O RICOMINCIAMO DI NUOVO DA ZERO SEMPRE COI SCHEI DELLA REGIONE?

Era il lontano 2004 quando apparve questo progetto copiosamente finanziato dalla Regione Veneto. Bruna Facchinello ne fu la intelligente promotrice come Presidente della Confcommercio del Bassanese. Ne uscì anche un bel libro di oltre duecentocinquanta pagine. Insomma tutto era pronto per la realizzazione dell’iniziativa.
L’idea era quella di mettere insieme sei città per un unico progetto turistico: Bassano, Marostica, Cittadella, Castelfranco, Asolo e Possagno.

Subito Teresa Cadore, nuova Presidente della Confcommercio dopo la scomparsa della Facchinello, dichiarava nel 2007: “Garantiremo la continuità con i programmi avviati da Bruna per la trasparenza, per l’analisi documentata e puntigliosa delle questioni e per la valorizzazione di tutto il mandamento”. Ma tutto poi si fermò e partí successivamente il ridicolo progetto di Territori del Brenta del trio Cunico, Astuni e Vallotto, pompando altri soldi dalla Regione. Senza in questo caso produrre niente.

Il progetto Esagono si articola in quattro macro sezioni: le città murate, l’arte e l’artigianato, itinerari naturalistici e le tradizioni.
Noi ne abbiamo preso visione e riteniamo che con i dovuti aggiornamenti costituisca la base per un progetto turistico reale. Ciò che più lo valorizza è l’opportunità di offrire un pacchetto turistico completo per un soggiorno in zona di più giorni.

Sarebbe una utile base di partenza. Certo che occorre un progetto gestionale-operativo che può essere formulato solo da persone “politiche” a vari livelli con una visione pratica e competente di come si può fare turismo. Per essere ancora più pratici potrebbero essere anche solo Bassano e Marostica a gestirlo, “utilizzando” le opportunità del territorio, se gli altri si defilano per le solite ragioni di campanile.

Cabion e Bianchin, se ci siete battete un colpo. Altrimenti senza una visione di territorio meglio che torniate alla vostra precedente attività. Di soldi ne sono già stati buttati a valanga.

Osservatorio Economico Sociale di Marostica