marostica notizie

VERONA BOCCIA SEMPRE LA DISCESA ESTERNA DI PORTA BREGANZE. RAGGIUNTO L’ACCORDO CON IL PRIVATO PER LA SCALA INTERNA, SECONDO SCOMAZZON. LA SAGA SARÀ FINITA?

Le soluzioni per la salita/discesa del cammino di ronda da Porta Breganze sono
due. Una scala esterna sul Parcheggio Rimembranza o l’utilizzazione interna dell’edificio finto gotico merlato immediatamente all’interno della Porta facente del complesso ex Azzolin,ora di proprietà Volksbank.

Non si conoscono le intenzioni di Volksbank sull’intera area che andrebbe ristrutturata e valorizzata. Basta pensare che ci sono due torri restaurate con soldi pubblici che versano in grave stato di abbandono e deperimento. La terza torre è ingabbiata e non collassa in quanto è tenuta in piedi dalla soletta della vecchia fornace della ceramica Le Torri.

Ma Volksbank sembra, per intanto, aver dato l’ok per l’intervento per la costruzione interna della scala per accedere al cammino di ronda. Il problema con la Sovrintendenza di Verona sembrerebbe quindi risolto, dopo anni di bocciatura dei progetti di ristrutturazione della Porta con relativa scala esterna.

Osservatorio Economico Sociale di Marostica