marostica notizie

A 1.000 EURO AL MESE LA PISCINA COMUNALE DI MAROSTICA VA IN GESTIONE AI TRENTINI DELLA RARI NANTES VALSUGANA.

Sembra che arrivi un serio operatore nella gestione della piscina comunale: la Rari Nantes Valsugana, prima nella gara di appalto appena chiusa. Già gestisce le piscine di Pergine Valsugana, Levico Terme, Borgo Valsugana, Roncegno e Castel Ivano.

Non è certo un operatore che agisce nella logica di comprare piscine, ma sembrerebbe un ottimo gestore. A questo punto sarebbe da prendere in mano la relazione tecnica commissionata dal Comune, esaminarla con il nuovo gestore e veramente rendere la nostra piscina uno struttura ottimale e quindi un eccellente servizio per il cittadino. Anche ipotizzando la costruzione di una piscina esterna per l’estate, come auspicato nella relazione tecnica per avere una attività “estiva” ancora mancante, con anche un aumento di fatturato.
Sarà in grado questa Giunta di risolvere il problema dopo aver perso un sacco di tempo con il tentativo di vendita? Un tentativo semplicistico, se non furbesco con le modalità di segretezza con cui è stato condotto e poi miseramente fallito.

È fuori di testa pensare di vendere la piscina comunale che è un bene che deve restare della Comunità a disposizione dei cittadini. Va gestita bene, lasciando alle spalle le ere “manageriali” collegate al famoso e ridicolo project financing di Bertazzo & C.

Osservatorio Economico Sociale di Marostica