marostica notizie

UN VIAGGIO PER IL MESSICO DI QUESTI TEMPI CON AEROMESSICO IN FALLIMENTO.

Avevo comperato il biglietto il 14 febbraio con partenza da Venezia per il Messico. Il 15 marzo arriva una comunicazione dall’agenzia on line che il volo del 15 aprile da Venezia a Madrid è cancellato. Ma come faccio a raggiungere Madrid? Scrivo all’agenzia che mi manca il volo per Madrid. Però il 25 marzo AeroMexico cancella il volo di andata da Madrid a Mexico City.
Ho un numero telefonico di assistenza al cliente e chiamo. Rispondono dopo una attesa di 45 minuti. Tra l’altro il numero è di Vibo Valentia in Calabria. Faccio dei conti di quando riprenotare, augurandomi che l’epidemia finisca. Riprenoto per partenza il 17 agosto con un costo aggiuntivo.

Il 19 luglio mi arriva la comunicazione della cancellazione del volo per Mexico City.

Leggo inoltre su internet che AeroMexico è in bancarotta causa Corona virus ed ha chiesto l’amministrazione controllata. Cioè continua l’attività con blocco dei pagamenti ai fornitori.

Ritelefono all’agenzia, ma mi risponde un operatore incapace che non sa risolvere il problema e ad un certo punto si incasina ed interrompe la comunicazione.
Potrei chiedere il rimborso, ma con molta probabilità lo riceverei forse a babbo morto, essendo la compagnia aerea in amministrazione controllata. Mi conviene mantenere il buono spesa.
Poi mi viene un dubbio e ricontrollo sul sito AeroMexico il numero del mio biglietto. Mi vedo una prenotazione di sola andata con partenza da Amsterdam!
Controllo le partenze dei voli e noto che la compagnia messicana ha voli diretti anche da Madrid e Parigi.
Ritelefono all’agenzia e questa volta trovo un operatore che verifica la situazione e poi mi invita ad attendere la risposta via e mail perché deve consultare il responsabile.

Il giorno dopo ricevo comunicazione di richiamare per fissare le date.

Richiamo e l’operatore non riesce a farmi partire ai primi di ottobre da Venezia, come da me chiesto. Probabilmente con la situazione di bancarotta di AeroMexico sono venuti meno gli accordi con le altre compagnie o sono esse stesse in difficoltà. A questo punto chiedo il biglietto da Parigi viaggiando solo con AeroMexico. Vuol dire che sia all’andata che al ritorno avrò la possibilità di passare il weekend con mio figlio studente master alla Scuola Superiore della Magistratura. Da Venezia a Parigi prenderò un biglietto Air France. Non c’è problema, sono appena rientrato da Parigi.

Sembra fatta ed il giorno dopo infatti ricevo il biglietto sempre però con un ulteriore costo aggiuntivo. Finora ho pagato il 50% in più del costo base del biglietto. Forse era meglio che riprenotassi con altra compagnia? I prezzi oggi tra l’altro sono ribassati.

Vediamo come finirà.

Osservatorio Economico Sociale di Marostica