marostica notizie

ALTRO CHE IL “POVERO” E SBIADITO LORENZONI SENZA IMMAGINE. ERA LA LUISETTO IL VERO CANDIDATO DEL PD CONTRO ZAIA.

Voci dicono che Lorenzoni è stato candidato a Presidente del Veneto per il PD perché come vice, troppo a sinistra, dava fastidio al Sindaco di Padova, troppo di centro. Quindi meglio “promuoverlo” in Regione. Insomma vecchie logiche che poi sono perdenti.

Infatti Lorenzoni si presenta con una piatta immagine e senza un forte slogan comunicativo. Non suscita alcuna curiosità per approfondire il suo programma. Sembra che anni di marketing politico siano sconosciuti. Insomma un candidato buttato là solo per i vecchi adepti.

Invece la Luisetto ha una forte idea come immagine: sorridente abbraccia il Veneto. A questa immagine c’è però uno slogan che fa un po’ ridere: è troppo infantile. E non colpisce. Al confronto con lei però il Lorenzoni sparisce.

E qui evidentemente ci viene il dubbio se veramente il Partito Democratico abbia un progetto per battere Zaia. Una candidatura Luisetto per noi, che PD non siamo e cerchiamo di essere obiettivi, sarebbe stata una interessante sfida. Con dietro un supporto comunicativo chiaro, aggressivo ed in linea anche con una forte comunicazione social.

Avanti però con il Zaia-Nutella con dietro i soliti “marpioni” della Lega e che a forza di essere sempre presente ci mette solo immagine e nome, come la Nutella appunto. Ma questa volta è in arrivo una forte indigestione. Perché come si dice”troppo storpia”.

Osservatorio Economico Sociale di Marostica