marostica notizie

PER IL COSTO DI 3.763,4 € AL MESE PARI A 45.160,8 € ALL’ANNO MOZZO ANCORA NON CONVOCA UNA ASSEMBLEA CON I CITTADINI PER IL PUNTO A METÀ DEL SUO MANDATO. PERCHÉ?

Fare il Sindaco è un lavoro a tempo pieno e non è solo un incarico politico, di mera rappresentanza. Occorre saper realizzare il programma elettorale con impegno e competenza, non solo tappare i buchi delle strade perché a fianco c’è un esperto “muratore” come vice-Sindaco. Mozzo come eterno laureando in enologia lo sta facendo? Anche perché come stipendio non riceve bruscolini, crediamo senz’altro di più di quello che riceveva in azienda.

Noi francamente siamo molto delusi. Pensavamo ad una sua giovanile capacità di inquadrare i problemi e di saperli impostare per risolverli con l’aiuto delle giuste competenze. Un ruolo insomma di chiarezza amministrativa e spinta per il cambiamento. Oltre evidentemente di sapersi relazionare con i suoi cittadini in modo franco e sincero.
Certo con la sua vittoria elettorale non sentiamo più parlare dei giochi di potere di Alcide Bertazzo. E questo è un fatto estremamente positivo. Si è chiusa un’epoca.

Ma Mozzo non ha fatto chiarezza. Anzi ha fatto in modo che la Lega di Marostica diventasse una specie di P2 in cui si prendono decisioni in pochi senza un reale consenso dei cittadini, si sono coperti i problemi del passato e si usa l’arma della minaccia e della querela per zittire chi chiede spiegazioni. Un comportamento inaccettabile.
Per non parlare del bilancio 2019 chiuso con perdita di circa 581.000€ e mascherata da una fittizia rivalutazione dei sassi delle Mura da zero a 5 milioni.

Che realtà rappresenta un Sindaco del genere? Una moderna cittadina intesa a valorizzare le sue potenzialità sociali, culturali ed economiche?

Non crediamo proprio. È tempo però che i cittadini di Marostica pensino ad una alternativa veramente rappresentativa della Città, perché il tempo passa e Zaia ha insegnato che non è il Partito che vince, ma le capacità di una persona, anche se non si condivide, di Zaia, un certo modo di operare troppo orientato al cemento ed al business. Ma questo è il suo programma, cieco verso il futuro.

Osservatorio Economico Sociale di Marostica